30/12/2021
Legge di Bilancio, arriva l’ok dalla Camera: il fotovoltaico beneficerà del Superbonus fino a fine 2022

30/12/2021
Legge di Bilancio, arriva l’ok dalla Camera: il fotovoltaico beneficerà del Superbonus fino a fine 2022

Il fotovoltaico, in quanto intervento trainato, beneficerà del Superbonus 110% fino a fine 2022. È una delle novità della Legge di Bilancio 2022, che ha ricevuto il voto finale dalla Camera dei Deputati nel corso della mattinata di giovedì 30 dicembre, con 355 favorevoli e 45 contrari. L’Aula di Montecitorio aveva già confermato la fiducia mercoledì 29 dicembre. Il testo della Legge di Bilancio è rimasto praticamente uguale a quello approvato dal Senato tra il 23 e 24 dicembre e sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale entro domani, 31 dicembre.

Entrando nel merito dei bonus edilizi, dopo che pareva essere stato escluso il fotovoltaico beneficerà del Superbonus al 110% anche oltre la data del 30 giugno 2022. In particolare la maxi agevolazione è estesa fino a fine 2023 per i condomini, con un decalage al 70% nel 2024 e al 65% nel 2025. Per gli edifici unifamiliari, invece, il Superbonus al 110% varrà fino a fine 2022.

Il prossimo anno la maxi agevolazione potrebbe quindi valere sia per le case unifamiliari sia per le seconde case, purché entro giugno 2022 venga effettuato il saldo del 30% dei lavori. Inoltre, è prevista un’estensione del Superbonus fino a fine 2025 per tutte le aree e i centri colpiti da eventi sismici.

Per quanto riguarda gli altri bonus edilizi, sono state prorogate fino a fine 2024 le detrazioni al 50% e al 65%. Infine, sono state ufficialmente prorogate le misure legate a sconto in fattura e cessione del credito, fino al 2024 per il Superbonus, e fino a fine 2025 per tutte le altre detrazioni.